Piano Regolatore. L’assessore Falci apre il dibattito con le categorie e gli ordini professionali

1150

A seguito dell’avvio del procedimento di revisione della vigente Variante Generale del P.R.G., approvata con D.A. n.570 del 19 Luglio 2005, sarà oggetto di apposita deliberazione del Consiglio Comunale l’indicazione delle direttive da fornire ai progettisti, per la stesura dello schema di massima della revisione.

Data l’importanza socio economica rivestita dallo strumento, risulta fondamentale il contributo delle organizzazioni del lavoro, imprenditoriali, culturali, religiose, degli enti pubblici, Ordini e Collegi Professionali, Associazioni, per lo sviluppo delle tematiche da trattare, tra le quali vanno annoverate la riqualificazione del centro storico, della città consolidata, la rivisitazione dell’espansione urbanistica, i meccanismi di perequazione del regime vincolistico, la tutela delle componenti ambientali, lo sviluppo della bioarchitettura, l’organizzazione viaria, i sistemi dei servizi, della produzione e del commercio.

A tal fine, l’Assessorato Urbanistica, guidato dall’ingegnere Amedeo Falci, ha invitato le organizzazioni a partecipare a un incontro pubblico preliminare, che si terrà domani, 16 Ottobre 2014, alle ore 16:00, presso l’aula consiliare, con l’obiettivo di realizzare uno strumento unitario, rispondente alle esigenze della cittadinanza. In particolare questo primo incontro sarà dedicato alla criticità che ha manifestato l’attuale P.R.G.

L’invito è esteso a tutte le organizzazioni portatrici di interessi collettivi.

Commenta su Facebook