“Perla Nera”, revocata la sospensione dal servizio al Geometra Di Palma. Può tornare in ufficio

1495

Il geometra del comune di Caltanissetta, Vito Di Palma, direttore dei servizi cimiteriali, può ritornare a lavorare.

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame, revocando la misura interdittiva di sospensione dal servizio per il geometra coinvolto nell’operazione “Perla Nera” su un presunto sistema affaristico legato alla costruzione dei loculi al cimitero Angeli da parte delle società di mutuo soccorso.

Il collegio del Riesame, ha accolto il ricorso dell’avvocato Agata Maira, revocando la sospensione dal servizio del geometra Di Palma. Il Riesame ha così completato tutti i ricorsi presentati da quegli indagati che avevano a vario titolo ricevuto misure cautelari. Tutti gli arrestati ai domiciliari nell’operazione Perla Nera sono stati rimessi in libertà, mentre soltanto per  l’ingegnere Giorgio Salamanca, funzionario del Comune, permane la sospensione dall’ufficio in via cautelare.

Anche per Di Palma come per gli altri indagati nei cui confronti è stata revocata l’interdittiva, sarà adesso il dirigente al settore personale del Comune a dover prendere atto della revoca, affinché vengano re-immessi in servizio.

Commenta su Facebook