“Perdere milioni di fondi pubblici è una sconfitta per la città”. Aiello e Failla “interrogano” l’amministrazione

“La Città di Caltanissetta poteva usufruire di finanziamenti ottenuti dalla precedente amministrazione di centrodestra ed invece sono stati persi a causa del pressapochismo della Giunta Ruvolo”. Questo secondo i consiglieri comunali d’opposizione, Oscar Aiello (FI) ed Angelo Failla (NCD), che intervengono sulla revoca al Comune di Caltanissetta di 2.240.000 € di finanziamenti per progetti riguardanti l’energia e l’ambiente.

“Perdere milioni di euro di fondi pubblici – incalzano Aiello e Failla – è una sconfitta per l’intera città. La precedente Amministrazione aveva dimostrato capacità di programmazione e abilità nell’intercettare finanziamenti esterni. La Giunta Ruvolo ha invece dimostrato di essere impreparata anche nel prendere la manna dal cielo. Perdere tra l’altro il finanziamento per Borgo Petilia – concludono Aiello e Failla – è stata un’ulteriore occasione perduta di sviluppo socio-economico di Caltanissetta”.

A seguito dell’azzeramento della programmazione delle politiche energetiche e ambientali dell’amministrazione precedente, Aiello e Failla hanno presentato al Sindaco Ruvolo un’interrogazione consiliare per sapere: “Chi è il responsabile delle perdita dei finanziamenti pari a 2.240.000 €; Cosa l’Amministrazione Comunale sta facendo per far fronte all’emorragia di fondi pubblici; Se sono stati richiesti nuovi finanziamenti; Che fine ha fatto il regolamento sull’architettura sostenibile; Quali sono le politiche energetiche della Giunta Ruvolo”.

Commenta su Facebook