Per Chiara Cumella, l’8 luglio, secondo intervento in America. Appello della mamma.

5065

DSC_0729Non avremmo mai pensato di dover scrivere un articolo per parlare di un secondo intervento in America per Chiara Cumella la ragazza oggi quindicenne che, come molti ricorderanno, il 5 agosto del 2013, dovette essere operata a New York, a causa di una rara malattia invalidante, la sindrome di Arnold – Chiari. Purtroppo l’intervento non è stato risolutivo non perché non sia riuscito ma perché, a causa della naturale crescita della ragazza, è cresciuto anche un ossicino la cui estremità va a toccare dei fasci nervosi. Questo contatto – non sappiamo spiegarvi perché – le impedisce di nutrirsi regolarmente e la costringe su una sedia a rotelle perché, oltre tutto, ha perduto la forza nelle gambe.
Vedere una ragazzina di 15 anni su una sedia a rotelle, invece che con gli amici in pizzeria, è una cosa che crea sconforto e causa una tristezza infinita. Sta andando in onda, su radio cl 1, un appello della mamma, Maria Concetta Celestre, rivolto a tutti i nisseni, in cui chiede loro di non abbandonare Chiara.
Appello di Maria Concetta Celestre, mamma di Chiara Cumella

La famiglia Cumella, è una famiglia di lavoratori che non può certo permettersi le somme che vengono richieste in America per effettuare un simile intervento. E allora, non avendo le risorse economiche necessarie cosa si fa? Si rinuncia a salvare la propria figlia? No, siamo certi che i nisseni – ma anche le Istituzioni e chiunque ne abbia la possibilità, piccola o grande che sia –  faranno appello ancora una volta alla propria generosità ed alla solidarietà che in più di un’occasione hanno mostrato di avere.
Si stanno coinvolgendo tutte le organizzazioni che da ora a fine giugno, data in cui la famiglia  Cumella dovrà partire, si adopereranno per far sì che Chiara possa essere operata – questa volta speriamo in modo risolutivo –  e torni a vivere la sua vita di adolescente con i suoi amici, andando regolarmente a scuola e, comunque, fare tutto quello che una ragazzina della sua età ha il diritto di fare. Sarà pubblicato nella pagina principale del giornale on line di radio cl 1, il codice IBAN che fa riferimento al conto aperto presso la Banca Toniolo di Caltanissetta, intestato a Maria Concetta Celestre. Lo riportiamo qui di seguito ma, come detto, sarà visibile in modo permanente sul sito www.radiocl1.it
Grazie anticipate oltre che dalla famiglia Cumella, anche da tutta la nostra redazione.
 
Le seguenti indicazioni fanno riferimento all’appello di Maria Concetta Celestre, trasmesso da Radio cl1,  per aiutare la figlia Chiara Cumella che deve essere di nuovo operata in America.
IBAN  IT20P0895216700000000137120
INTESTATO A Maria Concetta Celestre (mamma di Chiara).
Causale: AIUTIAMO CHIARA
 
 

Commenta su Facebook