Pedaggio e caselli anche sull’A-19? Crocetta smentisce: “Prima il completamento della rete”

948

Il Presidente della Regione Crocetta smentisce la notizia di un imminente riordino delle tariffe autostradali in Sicilia che significherebbe l’applicazione del pedaggio autostradale sulla Palermo-Catania, nell’ambito della fusione tra Cas e Anas. Ma Crocetta non esclude che ciò possa avvenire in futuro.

“Non esiste alcun incremento dei costi delle tariffe autostradali, né tantomeno l’estensione del pagamento a tratti attualmente non coperti dal pagamento del pedaggio. Si potrà parlare di pagamento di nuove tariffe, quando si completerà la rete autostradale siciliana, notoriamente incompiuta, con il completamento della Siracusa – Gela e la realizzazione della Gela – Mazara del Vallo. In tale contesto, il governo sarà disponibile a rivedere il sistema tariffario, fino ad  allora non se ne parla minimamente”. Lo dice in una nota il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.

Commenta su Facebook