Paura, ferite e fratture. Ma i tre giovani vittime di un incidente non rischiano la vita

1031

Un brutto incidente automobilistico che poteva avere conseguenze ben peggiori, quello occorso a tre giovani ieri sera sulla strada SS 640 Direzione Pietraperzia, avvenuto alle porte del paese intorno alle 20.
Non che le conseguenze siano state lievi per i tre giovani di 14, 18 e 22 anni, due di San Cataldo e il terzo di Pietraperzia, ma in un primo momento i sanitari del 118 avevano pensato il peggio.
Uno degli occupanti dell’utilitaria è ricoverato in neurochirurgia con fratture multiple e un altro in rianimazione con emorragia celebrare poco diffusa. Il terzo tutto sommato se l’è cavata con qualche escoriazione.
L’incidente è stato autonomo e i carabinieri di Pietraperzia con i colleghi del Nucleo radiomobile stanno verificando la dinamica. L’auto ha impattato contro il muro che delimita la carreggiata in prossimità del raccordo per il paese.
I giovani occupanti dopo l’impatto sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo e questo ha prodotto le più gravi ferite e fratture.
Foto tratta da seguonews.it

Commenta su Facebook