“Che pasticcio a casa Addams”, giovani performer in scena al Teatro Marconi

1408

“Che pasticcio a casa Addams”, la rivisitazione del musical “The Addams Family” di Andrew Lippa, andata in scena al Cine-Teatro Marconi di San Cataldo nella serata del 26 maggio 2017 per la regia di Luca Buttiglieri e coreografato da Erika Spagnolo per il tip tap e Chiara Barbagallo per il movimento scenico. Un saggio-spettacolo creato dal progetto di Francesca Cipriani, Musical Weekend sede di Catania, del quale fanno parte alcuni degli allievi dell’insegnante di canto nissena Mariangela Rizza , entrati nel progetto tramite audizione.  Sposa il progetto assieme a lei, come insegnante di Dizione, anche la speaker radiofonica Anita Donisi. Dopo una prima al Teatro Ambasciatori di Catania, i giovani allievi hanno debuttato a San Cataldo davanti a 250 persone . Tante le emozioni per dei giovanissimi performer , non ancora professionisti, che hanno entusiasmato il pubblico lasciandolo incredulo per lo spettacolo per il breve tempo in cui si sono preparati. Fra i 15 ragazzi partecipanti al musical , 10 dei protagonisti provengono dalla scuderia dell’insegnante nissena: Alfonso Milazzo nel ruolo di Gomez ,  Vittoria Sardo nel ruolo di Mercoledì , Mario Santoro nel ruolo del piccolo Pugsley, Carla Favata nel ruolo di Alice (mamma di Lucas) e Carla Albano nel ruolo di hostess (Antenato Addams) (questi i nisseni); Norma Pulvirenti nel ruolo di Mortisia, Anastasia Pulvirenti nel ruolo di Zio Fester, Manuela Loporto nel ruolo di Lucas (Fidanzato di Mercoledì ), Marco Santamaria nel ruolo di Mal (padre di Lucas) e Ottavio Miuccio nel ruolo della nonna.

Un encomio  va a tutti i ragazzi che hanno fatto parte del cast perché, pur essendo di età diverse e pur essendosi preparati in soli 7 weekend, cantando rigorosamente dal vivo e con una personale gestualità, ampia ed espressiva, sono riusciti ad emozionare il pubblico che li ha apprezzati e fortemente applauditi.

Commenta su Facebook