“Passione e cuore” nell’arte di Enzo Lo Cigno. In mostra a Caltanissetta a Palazzo Moncada

213

Enzo Lo Cigno “Passione e cuore”. E’ questo il titolo della mostra che si apre domenica 17 febbraio alle 17,30 presso la Galleria civica d’Arte di Palazzo Moncada e che rimarrà in esposizione fino al 24 febbraio. Quadri, manifesti, documenti, foto e video saranno in mostra per raccontare la passione per l’arte a 360 gradi coltivata da Enzo Lo Cigno, artista nisseno poliedrico scomparso nel 2014

Oltre ai quadri verranno esposti alcuni manifesti degli spettacoli del teatro Stabile nisseno, insieme ai copioni e alle fotografie che narrano quell’esperienza vissuta insieme a Peppe Nasca, Michele Abbate, Giorgio Villa. Successivamente fa parte delle compagnie teatrali I Guitti, Spazio Libero i Picari. Un video racconterà l’esperienza musicale di Lo Cigno, iniziata da giovane con un viaggio in Norvegia con il “Trio Gattuso” e proseguita in giro per il mondo su navi da crociera suonando la musica più amata come il jazz, lo swing e la bossa nova.

Rientrato in Sicilia nel 1972, ha ripreso gli studi, si è sposato con Teresa Garofalo dalla quale ha avuto due figli, Luca e Christian. A partire dal 1978 ha avviato la collaborazione con lo Stabile nisseno, alcuni anni dopo è nata la passione per la pittura che lo ha portato a dipingere i primi quadri e a diventare successivamente socio della galleria d’arte “La Vetrinetta” della famiglia Scarantino.

La mostra, attraverso la passione per l’arte di Enzo Lo Cigno, consente al visitatore di conoscere alcune tappe importanti della cultura e del teatro nella città di Caltanissetta e sarà anche un momento per i tanti amici e compagni d’avventura di ripercorrere quei momenti con affetto. “Passione e cuore” è anche l’approccio con cui Enzo Lo Cigno si è dedicato alla famiglia e al lavoro oltreché all’arte a 360 gradi. E’ stato dipendente per 35 anni e per quasi 10 direttore dei Comitati Provinciali della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta ed Enna.

A curare l’allestimento è la signora Teresa Garofalo, moglie di Lo Cigno, Ispettrice delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, Comitato di Caltanissetta, nonché dipendente del Comune di Caltanissetta. Il Sindaco, Giovanni Ruvolo e l’assessore alla cultura, Pasquale Tornatore, hanno dato il patrocinio del Comune di Caltanissetta, concedendo le sale espositive di Palazzo Moncada.

Commenta su Facebook