Partenza alla grande per la Fiera dell’Economia locale. Soddisfazione del management della Banca del Nisseno.

1705

La Banda musicale Salvatore Albicocco (2)È partita davvero alla grande, venerdì 31 luglio,  la terza edizione della Fiera dell’Economia Locale organizzata dalla Banca del Nisseno con il patrocinio del Comune e della Pro Loco di Caltanissetta. Una cura quasi maniacale dei particolari, la ricerca dell’inedito e una grande volontà di porre la manifestazione al top della categoria, hanno premiato gli organizzatori e soprattutto il prof. Giuseppe Di Forti, presidente della Banca e ideatore dell’evento.

Affidato al sindaco Giovanni Ruvolo il compito di tagliare il nastro alla presenza di Mons. Giuseppe Canalella e di tutto il management della Banca. Momento di coinvolgimento popolare ma anche di allegria quando è arrivata la banda musicale “Salvatore Albicocco” che subito dopo il taglio ha accompagnato tutti in piazza Garibaldi dove, sul palco allestito per gli spettacoli previsti nei tre giorni dell’evento, Il sindaco Ruvolo e il presidente Di Forti hanno pronunciato parole di benvenuto ai presenti ma anche  di ringraziamento verso gli espositori, 102 per la precisione, che si sono prodigati per far sì che ai tantissimi visitatori rimanesse un ricordo positivo della manifestazione.

Intervista al presidente della Banca del Nisseno Giuseppe Di Forti

Dopo il  previsto spazio per la preghiera e la benedizione è stata consegnata al parroco della Cattedrale, Mons. Gaetano Canalella, una targa Una targa per padre Gaetano Canalella, parroco della Cattedrale (3)di ringraziamento da parte della Banca.

Al via dunque lo spettacolo con la compagnia teatrale ” Un futuro per tutti” cui ha fatto seguito il concerto dei “New Trilogy”. Lo spettacolo, seguitissimo dai presenti, è continuato poi con la compagnia teatrale “Insieme per un sogno” , con i cabarettisti “I monelli diversi” e con il concerto dei “Trifase”. Attesa e applaudita l’esibizione del duo comico “Matranga e Minafò” noto per la sua partecipazione al programma di Rai 2 “Made in Sud”.

Una serata – riteniamo giusto riconoscerlo – resa piacevole e scorrevole anche per la grande professionalità dimostrata dalla presentatrice Roberta Curatolo. Perfettamente in linea, bella, elegante e disinvolta come poche sanno esserlo, ha condotto la serata ricorrendo alla scaletta soltanto per leggere i nomi e per, appunto, seguire il previsto susseguirsi delle entrate in palcoscenico. Per il resto, ha mostrato una grande capacità di intrattenere il pubblico, con una voce piacevole e senza inflessioni dialettali. Forse – a nostro avviso – dovrebbe essere presa in maggiore considerazione.

Intervista alla presentatrice Roberta Curatolo

La presentatrice Roberta Curatolo (3)Soddisfatti i proprietari dei bar e dei locali di ristoro che hanno visto il tutto esaurito nei tavoli, posti fuori dai locali, con un pubblico divertito e rilassato che  ha mostrato di gradire l’animazione che si era creata in centro.

Nelle mattinate di sabato 1 e domenica 2 Agosto,  dalle 9 alle 18, si effettuerà un concorso regionale di pittura e scultura  intestato a Gino Morici alcune opere del quale sono esposte nella prestigiosa sede della Banca organizzatrice. Dalle 19,30 in poi continuerà la Fiera che si concluderà domenica con la premiazione dei vincitori del concorso e l’esibizione di tanti artisti tra cui il famoso cabarettista Sasà Salvaggio, personaggio televisivo notissimo al grosso pubblico.

 

 

 

Nota della Redazione:

a tutti coloro che volessero scaricare una o più foto pubblicate nell’articolo e/o nella fotogallery seguente, per farne uso pubblico, ricordiamo di citare la fonte “Radio Cl1″                                                                              

Cliccare sulle foto per ingrandirle

Commenta su Facebook