"Parlamentarie" del Partito Democratico. Tanti nomi nuovi a Caltanissetta e qualche "big". Al voto anche SEL

1040

Votanti Gazebo - primarie centrosinistraIl 29 e 30 dicembre le primarie del Partito Democratico per la scelta dei candidati al parlamento nazionale. Soltanto il 10% complessivo dei candidati tra Camera e Senato sarà riservato al listino della segreteria nazionale mentre il rimanente 90§% dei candidati siano essi big o giovani dovrà confrontarsi con le urne, ovvero con la platea degli iscritti che avranno diritto di voto. Per la provincia di Caltanisetta che partecipa alla lista della Sicilia occidentale per la Camera, mentre per il Senato la lista è regionale, i candidati sono: SERENA BERTOLONE, DAVIDE CAMMARATA, segretario cittadino di San Cataldo, ELISA CARBONE di Sommatino, DANIELA CARDINALE di Mussomeli, GIOSAL LO GIUDICE di Caltanissetta, CALOGERO SPEZIALE di Gela. La lista dei candidati di Caltanissetta vede quindi un mix di giovani alla prima esperienza come Elisa Carbone e Giosal Lo Giudice area Renzi, attivisti del terzo settore come Serena Bertolone, candidati alla prima esperienza come Davide Cammarata, area Bersani e poi Lillo Speziale, area Bersani, in lista dopo aver rinunciato alla candidatura alle regionali mentre l’unica candidatura di un uscente è quella della Cardinale.

Davide Cammarata - PD - San Cataldo“Di fronte all’immobilismo di alcuni dirigenti provinciali del PD – immobilismo che lasciava immaginare una primaria senza ostacoli per i nomi che si profilavano – ho deciso di marcare un segno di discontinuità, offrendo la mia candidatura. Tale discontinuità è voluta dagli elettori del PD che hanno ben compreso la necessità di guardare con occhi nuovi la politica italiana. Tali istanze di rinnovamento sono state ben comprese dal segretario nazionale Bersani, che, indicendo le primarie per i parlamentari, ha voluto aprire a tutti i votanti delle primarie e agli iscritti del PD la scelta di chi candidare nelle liste bloccate per il Parlamento”. Lo afferma Davide Cammarata, segretario cittadino del PD di San Cataldo, spiegando le motivazioni della sua candidatura alle primarie per la formazione della lista del PD alle elezioni politiche.

E il 30 dicembre anche S.E.L. (Sinistra Ecologia e Libertà) si prepara a scegliere i propri rappresentanti che concorreranno per i seggi alla Camera dei Deputati e al Senato. Da definire la griglia di partenza e quindi l’ordine dei posti in lista. Già decisi gli otto candidati per il collegio della Camera dei deputati per la Sicilia Occidentale, quattro uomini e quattro donne con parità di genere, mentre da definire sono ancora i candidati per il Senato. La provincia di Caltanissetta Castronovo salvatoremetterà in campo due contendenti, Totò Castronovo di Caltanissetta, Dottore Commercialista e Revisore legale dei conti, attualmente Coordinatore Provinciale di Sel e Monia Cassarà di Gela, mentre gli altri sei provengono dalle province di Agrigento, Palermo e Trapani. “Si tratta – afferma Castronovo – di una competizione aperta, mi auguro che Caltanissetta manifesti una grande voglia di partecipazione. Se gli elettori che hanno votato alle precedenti primarie parteciperanno anche questa volta, allora sarà colmato il gap derivante dalla minore popolosità della nostra provincia rispetto a quelle di Trapani e Palermo e ce la giocheremo ad armi pari”. Le Primarie si svolgeranno giorno 30 dicembre e Sel allestirà un proprio gazebo in Viale della Regione.

Commenta su Facebook