Parcheggio nel posto riservato ai disabili, pagato a caro prezzo

3134

Trovare un parcheggio libero non a pagamento, si sa, non è cosa facile.  E allora? Allora si parcheggia a cavallo dell’unico posto riservato ai disabili e dell’unico posto, cosiddetto “rosa”, riservato alle donne incinte o con bambini piccoli, occupando quindi due posti entrambi particolarmente “delicati”. Decisione  costata cara all’incauto automobilista che sabato alle 19,30 circa, ha parcheggiato la sua auto, come sopra descritto, all’inizio di via Berengario Gaetani, di fronte l’Hotel Plaza.

Arrivano i Vigili che, blocchetto delle multe alla mano, chiamano il carro attrezzi che arriva prontamente. Ma arriva anche il proprietario dell’auto che cerca, senza successo, di fare valere le sue ragioni(?) Quindi,  ha dovuto pagare la prevista multa di 87 euro oltre il diritto di chiamata del carro attrezzi che, per quel tipo di vettura, è di 47 euro circa. Ma non è tutto perchè la legge, in casi simili, prevede anche la detrazione di due punti sulla patente.

Crediamo che da oggi in poi quell’automobilista starà bene attento a dove “mette le ruote”.

 

Commenta su Facebook