Parcheggio multipiano al Sant’Elia. Porsio (Mdc): “Speriamo non si debbano rimpiangere i posteggiatori abusivi”

1146

Se con il nuovo parcheggio multipiano davanti l’ospedale Sant’Elia gli utenti ed i familiari dei pazienti dovessero rimpiangere i posteggiatori abusivi, sarebbe una sconfitta per tutti.

Salvatore Porsio MDCE’ il rischio paventato dal Movimento Difesa del Cittadino di Caltanissetta, che ha chiesto un incontro ai vertici dell’Asp, per discutere sulla gestione del parcheggio e in modo particolare del costo che i cittadini dovranno sostenere per sostare al suo interno.

Il movimento ritiene che “la costruzione del parcheggio multipiano nello spiazzale dell’ospedale S. Elia possa essere importante strumento per risolvere buona parte delle problematiche più volte evidenziate ma ciò può accadere solo se il costo per gli utenti sarà più che altro “simbolico” e quindi minimale”.

“Sarebbe assurdo, paradossale se molti cittadini arrivassero a “rimpiangere” i parcheggiatori abusivi da noi più volte criticati e combattuti”, afferma Salvatore Porzio.

Il parcheggio sarà realizzato in project financing con i costi a carico del concessionario che se ne è assicurato la gestione per 30 anni.

Commenta su Facebook