Parcheggio Medaglie d'Oro. Le tante criticità su sicurezza e informazioni segnalate dalla commissione ambiente

738

Disfunzioni e criticità del parcheggio di via Medaglie d’Oro. La Commissione Ambiente sollecita l’Amministrazione attiva con una lettera firmata dal presidente Salvatore Mazza e dagli altri componenti, di sollecito al sindaco Giovanni Ruvolo e all’assessore Amedeo Falci, per risolvere le disfunzioni e le criticità del parcheggio pubblico.
Di seguito la nota integrale inviata dalla terza Commissione. Tra le problematiche di maggior rilievo, ci sono le rampe di accesso veicolare e pedonale al parcheggio che “non garantiscono la perfetta aderenza dei pneumatici, in quanto il manto risulta essere scivoloso”. Numerosi automobilisti, infatti, hanno rischiato grosso salendo la rampa di accesso del parcheggio di via Medaglie d’Oro, poiché non solo la pavimentazione è scivolosa, ma proprio nel punto di trazione per affrontare la salita sono posizionate le grate in ferro con listelli verticali che impediscono anche la minima aderenza. “Nelle prossimità degli ingressi – prosegue la commissione – non è presente alcun cartello che indichi il Parcheggio con relativa tipologia e denominazione e con le modalità di sosta. Tra le altre segnalazioni viene evidenziato che “le istruzioni per il pagamento del biglietto sono poco visibili e che gli infissi posti nell’ufficio a piano terra non sono “antintrusione” e l’ufficio è dotato di sistemi informatici di un certo valore”. La Commissione evidenzia la mancanza di ascensori che colleghino tutti i piani del parcheggio, né tanto meno la presenza di corsie preferenziali per i pedoni.
Ciò pone i fruitori del parcheggio, come ad esempio i genitori con passeggini a seguito, in serio pericolo in quanto sono costretti a percorrere le rampe carrabili di accesso al parcheggio”.

Commenta su Facebook