Parcheggio Medaglie d’Oro attaccato dai ladri nella notte. Forzano la cassa automatica ma restano a mani vuote

1113

Avevano pianificato un colpo per rubare le monetine della cassa automatica del parcheggio o forse solo per fare un danneggiamento per qualche motivo? Di certo hanno prodotto un bel po’ di danno i ladri che questa notte sono entrati in azione al parcheggio comunale di Via Medaglie d’Oro, rimanendo con un pugno di mosche in mano.

IMG_3462La “visita” al parcheggio, aperto anche nelle ore notturne, sarebbe avvenuta tra l’ 1,30 e le 2,00. I ladri (ma ad agire potrebbe essere stato anche uno solo) hanno dapprima staccato una telecamera di sorveglianza puntata sull’ingresso del parcheggio, capovolgendola e girandola dall’altro lato. Poi si sono concentrati sulla cassa automatica, tentando di forzarla con un piede di porco. Il macchinario, il cui costo si aggira sui 60 mila euro, è semi blindato e nonostante diversi evidenti tentativi, i malviventi non sono riusciti a scardinare il pannello. Hanno però danneggiato l’apparecchio ignari che di soldi in casa non ce n’erano, se non pochi spiccioli. Gli addetti al parcheggio, infatti, ritirano più volte al giorno l’incasso, così come avevano fatto ieri sera.

A quel punto i ladri si sono dovuti arrendere e hanno sfondato la finestra in vetro della guardiola, rubando un monitor-tv.

IMG_3453Sul posto è arrivata stamane la Polizia Scientifica che ha repertato e fotografato tutto, prelevando anche le impronte digitali dai luoghi oggetto del raid. Escludendo quelle di chi ci lavora, se ad agire sono stati pregiudicati, la comparazione potrebbe aiutare a trovare i responsabili.

Il parcheggio comunale è in gestione all’Aci di Caltanissetta in regime di proroga in attesa che il Comune predisponga un nuovo bando che potrebbe accorpare sotto un unico gestore i parcheggi di via Medaglie d’Oro, via MArconi e le aree di sosta a pagamento delimitate da strisce blu. telecamera danneggiata

L’iter di realizzazione del parcheggio è finito alcune settimane fa al cento dell’inchiesta Perla Nera della Procura di Caltanissetta che indaga per diverse ipotesi di reato.

IMG_3460

 

Commenta su Facebook