“Pane e zolfo”. Al centro Michele Abbate, quattro giorni di grande teatro firmati da Aldo Rapè.

1510

download (1)“Il pane che a Caltanissetta ha profumato di zolfo” è una delle più belle espressioni che si siano mai sentite. Com’è noto lo zolfo non profuma affatto, tutt’altro. Però se lo si vede con gli occhi di chi con lo zolfo ci ha mangiato tutta la vita ecco che, magicamente, lo zolfo emana profumo pur nei tanti significati che, in questo caso, il  termine assume.

La Compagnia teatrale Prima Quinta manderà in scena lo spettacolo “Pane e zolfo”, che rappresenta la fase conclusiva del progetto “Era Caltanissetta”, al Centro Culturale Michele Abbate alle ore 21 nei giorni di 22, 23 e 24 Maggio  e alle ore 18 domenica 25 Maggio.

Saranno disponibili soltanto 100 posti per ogni serata ed il prezzo del biglietto è di 15 euro.

Per informazioni www.primaquinta.it  prenotazioni ai numeri 335 8073233  e  366 6426721

Commenta su Facebook