Palazzo pericolante in viale Amedeo. Il Comune accelera per la demolizione

379

Il Comune di Caltanissetta accelera per la demolizione della palazzina pericolante di viale Amedeo nel tratto che costeggia la villa comunale e dà il via ad una procedura negoziata per individuare l’impresa che dovrà procedere materialmente all’abbattimento. Si tratta della palazzina ai numeri civici 168/174 oggetto di un’ordinanza di demolizione o di ripristino delle condizioni di sicurezza emanata dal sindaco nei confronti dei proprietari. Scaduti i termini scatta adesso la procedura del Comune che si dovrà poi rivalere sui proprietari per un importo calcolato in circa 400 mila euro. Nei giorni scorsi l’amministratore del condominio, Michele Di Natale, insieme ad un gruppo di tecnici che si sono interessati del caso, aveva avanzato alcune proposte per evitare tale scenario. L’urgenza di procedere alla demolizione deriva dal rischio crollo della palazzina ma anche dalla conseguente chiusura al transito della strada che costeggia la villa Amedeo, interdetta anche ai residenti degli altri palazzi.

Commenta su Facebook