“Ospitalità siciliana” marchio per il turismo. Unioncamere promuove gli sportelli nei territori

1108

Potenziare gli sportelli del turismo presso le Camere di commercio siciliane e promuovere la crescita dei territori in uno dei settori più strategici per l’economia dell’Isola. È questo l’obiettivo del seminario che si terràlunedì 23 giugno, a partire dalle 10, presso la sala conferenze della Camera di commercio di Caltanissetta.

L’incontro si inserisce nell’ambito del progetto “Sportelli turismo: sviluppo del marchio Ospitalità italiana e valorizzazione dei beni culturali del territorio siciliano”, promosso da Unioncamere Sicilia a valere sul Fondo di Perequazione nazionale. L’incontro verrà aperto dal presidente di Unioncamere Sicilia, Antonello Montante, ed è destinato agli operatori del settore turismo delle province di Caltanissetta, Agrigento ed Enna. Attraverso gli Sportelli del turismo, Unioncamere Sicilia punta a rafforzare ulteriormente la centralità del ruolo di raccordo tra il sistema camerale e le imprese del settore e a valorizzare la lunga filiera del turismo agroalimentare, congressuale, nautico, verde e naturalistico.

«Grazie alla presenza capillare sul territorio – afferma Antonello Montante – il sistema camerale contribuisce in maniera efficace alla crescita del turismo e del brand Sicilia. L’Isola è una destinazione ambita dai turisti, specialmente quelli stranieri, che in un colpo solo si ritrovano in una regione ricca sotto il profilo culturale, ambientale ed enogastronomico. Si tratta di un patrimonio vastissimo che va valorizzato e promosso con un approccio imprenditoriale attraverso azioni di marketing territoriale e cultura dell’ospitalità».

Commenta su Facebook