Oscar Aiello contro lo stop delle auto al cimitero: “Provvedimento scellerato che penalizza gli anziani”

314

Il Consigliere Comunale d’Opposizione, Oscar Aiello, dice “no” al provvedimento della Giunta Ruvolo che dispone lo stop delle auto al cimitero, dove tra poco si potrà entrare solo a piedi o con autobus della Scat.

“Siamo di fronte all’ennesimo atto scellerato dell’Amministrazione Ruvolo, che penalizzerà anziani e persone con problemi di deambulazione” – dichiara il Consigliere Oscar Aiello, che aggiunge: “Il cimitero ha altre priorità, come l’assenza di strade nella zona nuova (che diventa impraticabile dopo ogni pioggia), di fontanelle per l’acqua, di cestini per i rifiuti e la Giunta Ruvolo pensa a dare nomi dei fiori ai vialetti. I cittadini saranno inoltre costretti a pagare l’autobus per visitare i propri defunti? – incalza Aiello – e come faranno i diversamente abili sulla carrozzina?”.

Secondo il Consigliere d’Opposizione ad essere penalizzati saranno anche i proprietari di tombe e loculi presenti nella zona nuova del cimitero, che accedono con le auto pure per trasportare acqua e ripulire le tombe dai rifiuti; tra l’altro i cancelli in quella zona sono chiusi e gli autobus della Scat non potrebbero arrivare fino in fondo, lasciando scoperta una parte importante del camposanto.

Ritenuto inopportuno non consentire l’accesso delle auto al cimitero nemmeno due giorni a settimana (lunedì e giovedì), il Consigliere Oscar Aiello ha presentato un’Interrogazione al Sindaco per sapere: da quando sarà operativo il provvedimento che vieterà l’accesso delle auto al cimitero; a carico di chi sarà il costo del servizio navetta effettuato tramite gli autobus della Scat; se e quali provvedimenti ha adottato l’Amministrazione Comunale per prevenire i disagi* che ricadono sui proprietari di tombe e loculi della parte nuova del cimitero (*mancanza di acqua e di cestiti per i rifiuti, impraticabilità della zona causa fango a seguito di pioggia).

Commenta su Facebook