Ore 8,00 arriva il maltempo, mezz’ora per scatenare le polemiche. Disagi a Pian del Lago

961

Forti precipitazioni e venti per un arco limitato di tempo. Mezz’ora di tormenta capitata proprio in concomitanza con l’apertura di scuole e uffici.

Mezz’ora che è bastata a scatenare un’altra bufera, quella delle polemiche per la decisione del sindaco di non chiudere le scuole, ma limitarsi alle raccomandazioni sugli spostamenti da effettuare con massima prudenza. La pagina facebook del sindaco Giovanni Ruvolo è inondata di messaggi di malcontento. Soprattutto studenti pendolari.

piazza ventoPer i residenti del capoluogo, famiglie con bambini o ragazzi che frequentano le scuole, è stato più semplice decidere di non mandarli a scuola. E’ bastato affacciarsi alla finestra. Ma questo non ha impedito il caos nelle scuole dove i dirigenti scolastici hanno dovuto fare da soli. Pochi ragazzi, in alcune scuole rimandati a casa, in altre situazioni non era possibile.

La giornata di scuola e di lavoro si è trasformata in un odissea invece per i pendolari. Per molti di loro all’orario della partenza le condizioni meteo non apparivano proibitive e, visto che le scuole erano regolarmente aperte, si sono messi in viaggio. Salvo poi trovarsi alle ore 8,00 nel bel mezzo di una tormenta.

Da Palazzo del Carmine fanno però sapere che la decisione di lasciare aperte le scuole e gli uffici è stata ponderata. In un anno, si fa rilevare, ci sono da 40 a 50 allerte rosse per il meteo e non si procede certo ogni volta a chiudere le scuole. Non ci sono stati danni e seppure si sono verificati  disagi per il temporale, non sono stati tali da giustificare la chiusura dei plessi scolastici.

Difficile la circolazione sulla Ss 640 , strada utilizzata da molti lavoratori pendolari, docenti e personale Ata. Anche loro, essendo le scuole aperte, si sono dovuti recare a lavoro. Allagamenti nelle strade si sono verificati a pian del Lago e fortunatamente sono subito rientrati anche perchè le precipitazioni sono state brevi.


729a15fd06cacbb6d1c6ca09da367a28

In piazza Garibaldi alcuni stand sono stati danneggiati dal vento.

A Pian del Lago, sulla SP 5 grossi rami di alcuni alberi hanno invaso la carreggiata. Sul posto una squadra di vigili del fuoco per mettere in sicurezza gli alberi e liberare la carreggiata. Il traffico è stato deviato.

cb2c0b6b0c23fc1d10c7f0fabaedff65

Commenta su Facebook