Ordine avvocati. Pierluigi Zoda è il nuovo presidente: "successo di voti e democrazia"

1658

L’avvocato Pierluigi Zoda è il nuovo presidente dell’Ordine degli avvocati che vince guidando una fortissima lista che ottiene tutte le poltrone del Consiglio.
I voti di lista sono stati 198 per la lista Zoda e 72 per la lista guidata dall’avvocato Dario Giambarresi.
«È stato un successo di voti, di democrazia», ha esordito il neo presidente, annunciando di mettersi subito a lavoro per la difesa della Corte d’Appello di Caltanissetta e l’ampliamento dei sui confini. Un lavoro che aveva già iniziato il suo predecessore, l’avvocato Giuseppe Iacona, per cinque mandati alla guida del consiglio dell’ordine.
Pierluigi Zoda è stato il più votato con 319 preferenze, seguito da Valentina Di Maio (314), Alfredo Saia (309), Michele Riggi (299), Pierluigi Assennato (290), Giuseppe Ferraro (285), Daniele Osnato (282), Eugenia Muzzillo (276), Vincenzo D’Anna (252), Dino Milazzo (245) e Vania Limuti (241).
Dario Giambarresi ha ottenuto 135 voti, Antonella Pecoraro (176), Laura Alfano (154), Andrea Crimì (139), Rita Insalaco (135), Davide Schillaci (126), Gandolfo Mancuso (124), Giuseppe Giunta (123), Alessandro Maira (123), Fabio Esposto (119) e Luca Dalù (116).
L’avvocato Antonella Macaluso è stata confermata alla guida del comitato Pari Opportunità che proprio nei giorni scorsi ha siglato un’intesa con il Presidente del Tribunale Claudio D’All’Acqua per il rinvio delle udienze in caso di richiesta per maternità dell’avvocato.

Commenta su Facebook