Operazione River, il sindaco Gambino ringrazia l’arma dei carabinieri: “Lo spaccio rovina vite e alimenta criminalità”

227

“Grazie all’arma dei carabinieri per l’operazione svolta nella notte, guidata dalla direzione distrettuale antimafia nissena, a testimonianza dell’incessante e quotidiano lavoro per il controllo del territorio”. Lo afferma il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, commentando l’operazione “River” che ha portato stamane all’esecuzione di 11 misure cautelari (10 in carcere e una ai domiciliari). “Lo spaccio di sostanze stupefacenti è una piaga, un buco nero che da un lato rovina le vite di chi ne fa uso e dall’altro alimenta le casse della criminalità organizzata. Oggi la città dice grazie agli uomini e le donne dell’Arma per il loro lavoro. L’illegalità si combatte anche con piccole pratiche di rispetto delle regole quotidiano a volte basta un no, e noi abbiamo il dovere di creare l’alternativa affinché i giovani soprattutto possano dire di no”.

Nella foto (ARCHIVIO) il sindaco con il Maggiore Vilona comandante del Norm

Commenta su Facebook