Operazione "Malleus". Catturato agli imbarcaderi di Messina, l'uomo sfuggito alla cattura

693

Sfuggito stanotte alla cattura della Squadra Mobile di Caltanissetta, Gaetano Smecca, gelese classe ’58, in queste ore è stato tratto in arresto agli imbarchi dei traghetti di Messina, dagli investigatori nisseni collaborati dalla Squadra Mobile di Messina.
Anche Smecca è stato colpito dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Caltanissetta,  Lirio Conti, su richiesta della locale D.D.A., poiché indagato dei delitti di associazione per delinquere di tipo mafioso finalizzata al traffico di stupefacenti (cocaina, eroina, hashish e marijuana), nonché di detenzione e porto illegale di armi, e di detenzione continuata di stupefacenti.
Verosimilmente stava tentando la fuga, ma è presto per dirlo.

Commenta su Facebook