Operazione interforze alla Provvidenza: 139 persone controllate, eseguite 14 perquisizioni

626

droga sequestrata provvidenzaControlli interforze presso il quartiere Provvidenza. Sequestrata droga nascosta negli anfratti di via Tornatore e Via Danese. Controllate 139 persone, eseguite 14 perquisizioni personali e locali. Stamane pattuglie della Polizia di Stato (sezione Volante, Ufficio Immigrazione, Digos, Squadra Mobile, reparti del nucleo prevenzione crimine di Palermo e reparto Cinofili di Catania), dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale hanno eseguito controlli presso il quartiere Provvidenza, in particolare nelle vie Ajala, Danese, Mazzini, Barone Lanzirotti, Tornatore, Palermo e Piazza Duomo. I controlli, disposti dal Sig. Prefetto, in sede di Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, svoltasi in data 29 novembre u.s., cui ha partecipato anche il Sindaco di Caltanissetta, sono stati eseguiti al fini di prevenire attività illecite; infatti, le anguste e strette strade della “Provvidenza” si prestano a essere frequentate anche da spacciatori che nascondono lo stupefacente negli anfratti delle abitazioni abbandonate per evitare che gli sia sequestrato ai controlli di polizia. Le forze di Polizia, coordinate dal dirigente della sezione volanti, al termine delle operazioni hanno controllato 139 soggetti, trentasei dei quali con precedenti penali, diciotto arrestati domiciliari, e accompagnato in Questura due stranieri da rintracciare per notifica di provvedimenti. Sono state eseguite undici perquisizioni personali e tre domiciliari. Il cane poliziotto antidroga “Vite” ha fiutato sostanze stupefacenti occultati negli anfratti delle vie sottoposte a controllo, in particolare: in via Tornatore, tre bustine di hashish; in via Danese, quindici dosi di marijuana e trentadue stecche di hashish, celate in una busta in cellophane, per un peso complessivo di circa 100 grammi di droga. Detto stupefacente è stato sottoposto a sequestro a carico d’ignoti. Un cittadino straniero di nazionalità nigeriana è stato denunciato per furto di energia elettrica e altri due segnalati ex art.75 DPR 309/1990, per possesso di stupefacenti.

Commenta su Facebook