Operatore del S.Elia positivo al coronavirus, Gambino chiede chiarezza: “Dire che tutto è sotto controllo non basta”

1406

Il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, chiede ai vertici dell’azienda sanitaria di fare chiarezza sul caso dell’operatore sociosanitario rientrato il 23 marzo e assunto all’ospedale S.Elia nei giorni scorsi e risultato positivo al coronavirus.

“Chiederò spiegazioni, anzi le pretenderò. La notizia che è rimbalzata ieri sugli organi di stampa rispetto alla positività di un operatore sanitario del S.Elia e il dubbio sulla tempistica che riguarda i tamponi dovrà essere immediatamente fugato. Dire che è tutto sotto controllo a ma non basta. Voglio capire e devo sapere cosa sta accadendo, se c’è un meccanismo che s’è inceppato, se l’ingranaggio fa acqua da qualche parte. Troppe le notizie che circolano di mancanze. Prima che diventino fatti gravi dobbiamo fare chiarezza, me lo chiedono i cittadini ed io ho il dovere di sapere”.

Commenta su Facebook