Oneri di urbanizzazione da rivedere, Mannella: “Tra i più alti in Sicilia, allontanano investimenti”

80

“Da una indagine fatta con riferimento ad altre realtà della nostra Regione ho appurato che gli oneri di urbanizzazione applicati a Caltanissetta sono tra i più cari della Sicilia e ho verificato personalmente che questa nostra peculiarità negativa sta allontanando sul nascere alcune ipotesi di progettualità che vedevano individuare nel nostro territorio una probabile location”. Lo afferma la consigliera comunale di Caltanissetta Oriana Mannella che ha presentato un’interrogazione al sindaco con cui chiede di rivedere al ribasso gli oneri attualmente applicati, prevedendo delle agevolazioni mirate a chi intende investire nel nostro territorio con progettualità di carattere industriale, artigianale e commerciale.

Gli oneri di urbanizzazione sono i corrispettivi dovuti per interventi di nuova costruzione, ampliamento di edifici esistenti e ristrutturazioni edilizie. Hanno la funzione di far partecipare il costruttore ai costi delle opere di urbanizzazione in proporzione all’insieme dei benefici che la costruzione ne ritrae.

“Mentre combattiamo la battaglia quotidiana contro la pandemia, con la speranza che, per come tutti ci auguriamo, presto potremmo riappropriarci della nostra vita e del nostro futuro, pensare ad iniziative che ci vedano propositi nell’affrontare la ripartenza – che si preannuncia particolarmente faticosa – ritengo sia doveroso portare avanti proposte che abbiamo refluenze nell’immediato grazie ad agevolazioni che favoriscano progetti attuabili nel breve e medio periodo. E quella di mitigare gli oneri di urbanizzazione – conclude Mannella – ritengo che sia una strada oltre che percorribile anche di impatto immediato verso chi cerca le giuste opportunità per canalizzare proposte e finanziamenti”.

Commenta su Facebook