Ondata di licenziamenti in KSM. venticinque a Caltanissetta

959

La crisi economica colpisce un colosso della security, la Ksm , che annuncia cento licenziamenti in Sicilia. Di questi, sono ben 25 i lavoratori della KSM di cui è previsto il licenziamento in provincia di Caltanissetta, la più penalizzata della Sicilia dopo Palermo, dove i licenziati sarebbero 50. “La Ksm Spa – si legge nella nota inviata dall’azienda – già da diverso tempo ha iniziato a risentire della recessione economica del Paese, maggiormente avvertita nel Meridione, della completa saturazione del mercato”. “II settore creditizio e quello degli enti pubblici, inoltre hanno drasticamente ridotto i costi per la sicurezza attraverso la trasformazione dei servizi da vigilanza armata a servizi di reception o portierato”.

Commenta su Facebook