Olimpiadi di quartiere. Al via dal 12 maggio con il torneo di calcio a 5

Dopo la consultazione avviata con gli organismi sportivi della Città ed il confronto tra i presenti che ha “partorito” il progetto di coinvolgere in nome dello sport e della sana competizione i cittadini ed i loro organismi di rappresentanza nei quartieri, il Comune di Caltanissetta, Assessorato Creatività e Cultura, ha approvato il progetto “Olimpiadi dei Quartieri di Caltanissetta con recupero dei giochi di strada”, affidandone la realizzazione al CONI.

Le finalità del progetto sono quelle di promuovere l’attività fisica dei giovani nelle fasce di età compresa tra i 5/10 anni e tra gli 11/14 anni, impegnandoli in una sana competizione sportiva nella quale siano coinvolti i comitati di quartiere della città che hanno aderito e con essi gli adulti, impegnati nell’organizzazione delle gare e dei giochi. Ciò contribuisce a attivare momenti di socializzazione tra diverse generazioni e culture etniche, data la presenza in città di ragazzi e giovani di etnie diverse dalla nostra. Le attività saranno indirizzate al recupero dei giochi di strada per la fascia di età coinvolta nella scuola primaria ed alla sana competizione impegnando i più grandi in alcune discipline sportive.

Per la realizzazione di tale progetto si è resa necessaria la collaborazione e la stretta interazione tra diverse strutture organizzate, che vanno dal coordinamento dei comitati di quartiere alle federazioni sportive ed ancora all’ istituzione scolastica, con un buon numero di persone impegnato in vari ambiti dell’ organizzazione.

Così, dopo le fasi preliminari previste in progetto, si è pronti a partire con i primi confronti ufficiali, ovvero con lo svolgimento dei tornei di qualificazione nel calcio a 5, nella pallavolo e nel basket, mentre fervono i preparativi per le gare di atletica leggera, per le esibizione di sport vari e per la festa dei giochi tradizionali di strada, che concluderà un’ interessante attività preparatoria in diverse scuole cittadine.

Giovedì 12 maggio, presso il cortile del Liceo Classico “Ruggero Settimo”, indimenticato luogo di sfide nei campionati studenteschi degli anni ’70, prenderà il via il torneo di calcio a 5 sotto la supervisione della FIGC. In campo le rappresentative di 4 dei 6 quartieri partecipanti, nella prima delle tre giornate previste nella fase eliminatoria. Alle 16,00 scenderanno in campo le squadre di San Pietro – Turati/San Paolo ed a seguire San Luca – Balate/Pinzelli. Nel prossimo turno, previsto per il 19 maggio, giocheranno anche gli altri quartieri di S. Giuseppe-Provvidenza ei Santa Barbara.

I tornei di pallavolo e di basket, che inizieranno rispettivamente il 16 e 17 maggio, si svolgeranno al PalaCannizzaro con inizio alle ore 18,00.

Commenta su Facebook