Olimpiadi dei quartieri. In centinaia per i giochi tradizionali in centro, domenica di sport al Tomaselli

671

E’ il quartiere Turati – San Paolo il vincitore del Trofeo “Olimpiadi di Quartiere”. La coppa è stata consegnata da Marina Castiglione, Assessore alla Creatività e Cultura del Comune di Caltanissetta, al presidente del comitato di quartiere, Pietro Lamendola, al termine della due giorni conclusiva dell’ intenso programma previsto dal progetto. L’ iniziativa è frutto della concertazione avviata nel mese di novembre dello scorso anno nell’ ambito del processo del bilancio partecipativo seguito dall’ 20160605_174114Amministrazione Comunale. Un programma impegnativo che ha visto coinvolgere il coordinamento dei comitati di quartiere della Città, le scuole, il CONI e le federazioni sportive delle discipline coinvolte. Dopo alcuni mesi di preparazione e di svolgimento di tornei e di attività preliminari, che hanno impegnato un gran numero di giovani praticanti diverse discipline sportive e di bambini e bambine alle prese con i giochi tradizionali di strada, hanno avuto luogo le manifestazioni conclusive, che hanno permesso di stilare le classifiche conclusive dell’ evento.

Sabato 4 Giugno, nell’ isola pedonale di Corso Umberto, si sono visti all’ opera centinaia di piccoli atleti impegnati nei Giochi Tradizionali, ovvero quei giochi di strada, “strummula”,“campana”, “rubabandiera” e “salto con la corda” , che si è voluto recuperare al patrimonio delle giovani generazioni nissene. Le 13308468_1096374403743331_7695536670140664378_orappresentative dei quartieri sono state formate in sinergia con le scuole primarie della Città, dove hanno operato i tecnici inviati dall’ organizzazione in collaborazione con i vari referenti di istituto. Un tripudio di colori e di entusiasmo ha IMG_3479accompagnato lo svolgimento dei giochi, che ha attirato un gran numero di spettatori, tra cui alcuni genitori e nonni che hanno voluto cimentarsi nelle stesse prove sostenute dai più giovani.

Al termine della manifestazione è stata stilata la classifica per quartieri dei Giochi Tradizionali, che ha visto il quartiere Turati – San Paolo conquistare il 1° posto, seguito da Balate – Pinzelli al 2° e San Pietro al 3° posto.

Domenica 5 Giugno allo Stadio Tomaselli, dedicata alla celebrazione della XIII Giornata Nazionale dello Sport, si sono svolte le partite di finale dei tornei di calcio a 5, basket e volley, nonché le gare di atletica leggera. Al termine di tale articolato programma di gare la classifica dei quartieri, per quanto riguarda le discipline sportive, ha visto il quartiere di San Pietro conquistare il 1° 13317061_1096373400410098_7214032012592861987_oposto, seguito in classifica da Turati-San Paolo e da San Luca. Il vincitore del Trofeo “Olimpiadi di Quartiere 2016” è stato quel comitato di quartiere che è risultato primo al termine delle due giornate del 4 e 5 giugno, cumulando i risultati ottenuti nelle discipline sportive e nei giochi tradizionali. Ha vinto pertanto il quartiere Turati – San Paolo, seguito ad un solo punto di distanza dal quartiere San Pietro, secondo, e dal quartiere San Luca, terzo. Al 4° posto si è classificato il quartiere Balate – Pinzelli, 5° Provvidenza – San Giuseppe e 6° Santa Barbara. Al quartiere San Luca il Panathlon Club di Caltanissetta, per mano del consigliere Francesco Contino, ha assegnato il Premio Fair Play. Durante la premiazione, effettuata alla presenza dei delegati e presidenti delle federazioni coinvolte e del delegato provinciale CONI Giuseppe Iacono, medaglie ricordo per tutti i partecipanti.

Alla manifestazione finale di domenica hanno partecipato anche giovani atleti praticanti il rugby, la pallamano, il sollevamento pesi, la scherma, la pallavolo maschile e la danza sportiva, che hanno contribuito a dare alla manifestazione finale un ulteriore carico di passione e di voglia di vivere insieme i veri valori dello sport.

Commenta su Facebook