Nuovo sequestro di hashish dopo ventiquattrore. 200 grammi a un ospite del CARA

1353

La Polizia di Stato ha sequestrato 200 grammi di hashish ad un gambiano ospite del CARA di Pian del Lago a 24 ore da un altro sequestro di 500 grammi ai danni di un altro gambiano e un tunisino minorenne.
La posizione amministrativa dell’uomo, denunciato all’A.G., è ora al vaglio della Prefettura.
Nella serata di ieri, nel corso del regolare controllo degli ospiti stranieri richiedenti asilo che fanno rientro al Centro di Pian del Lago, il dispositivo di vigilanza composto da agenti della Polizia di Stato e militari dell’Esercito, ha notato che un ospite, disposto in fila, mostrava evidenti segni di nervosismo e agitazione.
Fatto intervenire il Capo turno della Polizia di Stato sul posto, è scattata la perquisizione dalla quale sono saltati fuori due panetti di hashish, uno celato nel calzino sinistro e l’altro negli slip.
Lo straniero, identificato per un cittadino di nazionalità gambiana, di anni 33, richiedente lo status di protezione internazionale, è stato quindi  denunciato in stato di libertà alla locale A.G. per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
I due panetti di hashish, per complessivi gr.199,6, erano sottoposti a sequestro penale.
 

Commenta su Facebook