I nuovi cassonetti per l’umido criticati dall’ex assessore Cigna: “Non si distinguono dagli altri”

1309

Critico con l’amministrazione comunale l’ex assessore Cigna. Ecco cosa ha scritto sulla sua pagina facebook:

In Città, nella zona B (esterna al Centro Storico), hanno cominciato a sistemare i cassonetti per la raccolta dell’umido. Nella foto sottostante il secondo cassonetto da sinistra è appunto dedicato alla raccolta dell’organico.

Così le possibilità di successo sono pari a zero. E’ facile infatti che i cittadini scambino i cassonetti grigi tra loro e non leggano quanto c’è scritto lateralmente.

Speriamo che l’Amministrazione provveda ad evidenziarne maggiormente la raccolta di tale frazione rispetto agli altri cassonetti grigi e che parta una martellante, necessaria e specifica informazione.

La raccolta selettiva dell’organico, che incide per circa il 30% nei rifiuti prodotti in ambito domestico, se non inquinata da altre frazioni, ci permetterebbe di fare passi da gigante sulla percentuale complessiva di Raccolta Differenziata.

Commenta su Facebook