Nuova rete ospedaliera, Arancio (PD): “Miglioreranno i servizi in provincia di Caltanissetta”

646

“La nuova Rete ospedaliera approvata dalla commissione Sanità dell’Ars fa registrare un miglioramento dell’offerta sanitaria in provincia di Caltanissetta: viene scongiurato il rischio di chiusura per le strutture più piccole e vengono rafforzate quelle principali. L’ospedale di Gela viene infatti confermato ‘spoke’, l’ospedale di Caltanissetta viene indicato come ‘hub’ e quindi riferimento per le alte specialità, mentre gli ospedali di Mazzarino, Niscemi e Mussomeli diventano strutture di zona disagiata”. Lo dice Giuseppe Arancio parlamentare regionale del PD e componente della commissione Sanità all’Ars a proposito del parere favorevole alla nuova Rete ospedaliera che sarà al tavolo del Ministero della Salute per “l’ultima tappa” il prossimo 4 aprile.

“In commissione mi sono impegnato per raggiungere questo risultato positivo per il nostro territorio – aggiunge Arancio – risultato raggiunto grazie al clima di dialogo e collaborazione che si è instaurato nel corso dell’esame del documento. Un plauso, dunque, all’assessore Gucciardi e al presidente Digiacomo per questo passaggio che permetterà di sbloccare le procedure concorsuali e di avere una pianta organica finalmente in grado di soddisfare le esigenze della sanità siciliana e nissena”.

Commenta su Facebook