Notte bianca dello sport, tanti eventi a San Cataldo . Dal corso Sicilia alla Villa Comunale

1002

La Consulta Giovanile Sancataldese organizza la prima “Notte Bianca dello Sport” a San Cataldo, questa sera enerdì 04 Settembre, e si svolgerà a partire dalle 17 fino a notte inoltrata lungo Corso Sicilia e presso la Villa Comunale.

11949530_968091903234095_3600492272799345929_n“La Consulta- spiega Emanuele Orlando – si propone innanzitutto di far rivivere il centro cittadino, coinvolgendo tutti i giovani e meno giovani della provincia nissena, i quali potranno partecipare e cimentarsi in numerosi sport”.

Dopo mesi di organizzazione la Consulta è riuscita a coinvolgere tutte le realtà sportive della nostra città, riuscendo già adesso a raggiungere un primo grande obiettivo: creare gruppo all’interno della Consulta Giovanile, dove sono presenti 38 associazioni tutte diverse fra loro, e soprattutto riuscire a far partecipare tutte, o quasi, le associazioni sportive, scuole di danza e palestre dalla Città di San Cataldo, 30 in totale.

Durante l’evento sarà possibile assistere gratuitamente alle esibizioni di danza che si svolgeranno nel palco centrale, alle dimostrazioni di Downhill e Skate, nonché ai diversi giochi che si terranno.

Coloro i quali vorranno cimentarsi in prima persona nelle numerose attività predisposte, dovranno recarsi presso uno dei tre Punti Iscrizione dislocati lungo il Corso e presso la Villa Comunale, dando un contributo per la riuscita della manifestazione e ritirando il braccialetto che darà accesso a tutti i campetti per tutta la serata.

Si tratta di un evento mai realizzato a San Cataldo, dove sarà possibile giocare a numerosissimi sport: lungo Corso Sicilia saranno predisposti i campetti di Hockey, Street Soccer, Volley, Calcetto per bambini, Pallamano, Rugby e Gimkana e corsa per bambini; all’interno della Villa Comunale invece ci saranno le aree dedicate al Fitness, alla danza, alle arti marziali, ai giochi da tavolo, alle bocce, al Soft Air, nonché un percorso equestre.

Vi sarà dunque la possibilità di divertirsi con sport per tutte le età, dai bambini ai più grandi.

La Consulta ha voluto organizzare tale evento per un duplice motivo: innanzitutto perché lo sport è un elemento che accomuna tutte le generazioni e tutte le età, dando benefici per coloro che lo praticano, e per questo va incentivato; inoltre si è ritenuto opportuno realizzare un evento sui diversi sport perché il gioco permette di eliminare qualsiasi differenza sociale e combatte ogni tipo di emarginazione. Lo sport unisce e diverte, per questo invitiamo tutti a partecipare a questo grande evento, così da far conoscere a tutta la provincia il valore delle realtà sportive sancataldesi.

Commenta su Facebook