"Non in Sud Africa ma nel nostro territorio". Lovetere chiede notizie al Sindaco sulle opere di compensazione della Ss640

846

Lavori svincolo 640“Non nascerà in Sud Africa, ma attraverserà il nostro territorio”. Con questa iperbole il consigliere comunale del gruppo misto, Michelangelo Lovetere, interroga il Sindaco Michele Campisi sulle opere di compensazione previste per la città, in relazione allla nuova Strada Statale 640 a quattro corsie, di cui c’è traccia soltanto in una delibera del Cipe. Fra le circa 20 opere di compensazione c’era lo svincolo di Contrada Anghillà che avrebbe riequilibrato il traffico in entrata e in uscita dalla città. Lovetere chiede se Campisi non abbia intenzione di convocare una conferenza dei servizi per avere certezze sulle opere di compensazione e di come affrontare il trasferimento al comune, della strada che va dallo svincolo di Caltanissetta Sud in C.da Grotticelli fino alla galleria Sant’Elia, e dei viadotti che portano fino allo svincolo di Santa Caterina.

 

 

Raddoppio 640Numerosi chilometri di strade la cui manutenzione e riqualificazione sarà onerosa. Lovetere afferma che l’amministrazione Campisi non ha mosso un dito per ottenere quello che era invece un diritto sacrosanto per la città di Caltanissetta.

Michelangelo Lovetere

Commenta su Facebook