No-Muos comunque in corteo. 5 mila a Niscemi

726

No Muos bandieraCirca cinquemila persone, provenienti da ogni provincia della Sicilia e da alcune regioni d’Italia, hanno partecipato, nel pomeriggio di sabato a Niscemi (Caltanissetta), alla manifestazione nazionale “NoMuos” contro l’installazione delle mega parabole satellitari del sistema Mobile User Objective System, che la Difesa Usa sta realizzando nella sua base di contrada Ulmo nella riserva naturale della sughereta.

I manifestanti sono parzialmente soddisfatti dell’ordine di sequestro preventivo dell’impianto, disposto, stamani, dalla magistratura di Caltagirone, che definiscono “una vittoria a metà”, e chiedono a Stato e Regione la revoca di tutte le autorizzazioni finora rilasciate.

Ai 25 comitati dei “No Muos” si sono uniti i ragazzi di Vicenza del comitato “No dal Molin”, che si battono contro l’ampliamento della base Nato vicentina. Un lungo corteo, composto da uomini, donne e bambini, è partito da contrada Apa, alla periferia di Niscemi, per raggiungere, dopo un percorso di quattro km, l’ingresso principale della base americana di telecomunicazioni. La manifestazione, vigilata da una ampio schieramento di forze dell’ordine, si è svolta senza incidenti.

Commenta su Facebook