Nissa Rugby – Cus Catania. Arriva il derby di Sicilia per il campionato nazionale di serie C

1031

Arriva il derby siciliano per il campionato nazionale di serie C di rugby, domenica 22 febbraio, alle 14:30 al campo della cittadella universitaria, ci sarà il fischio d’inizio della partita che vede le due compagini siciliane che in questo momento rappresentano la trinacria nel sud Italia, l’incontro che i tanti appassionati siciliani di rugby e i sostenitori di entrambe le società non perderanno l’occasione di vedere, una partita che per certi versi può delineare non solo il continuo della pool promozione della serie B ma anche la supremazia di chi vorrebbe in Sicilia contare qualcosa nel futuro.

image1 (5)Fischio di inizio quindi alle 14:30 alla cittadella universitaria tra Cus Catania e Nissa Rugby asd, partita molto sentita da entrambe le società e sopratutto molto sentita dai giocatori che domenica scenderanno in campo per battersi per la vittoria.

“Atteggiamento e concentrazione” è questo quello che servirà per vincere l’importante derby ed è questo quello su cui i nisseni lavorano da settimane grazie ai tecnici Granata e Bonomo.

Una notizia tanto aspettata è quella del recupero del capitano e della bandiera della squadra Salvo Carbone, uomo determinante per via del sua importante esperienza e che tanto è venuto a mancare alla rosa e che può finalmente dare il suo contributo alla squadra.

<Certamente non è ancora al top sul piano atletico, ma il valore che Salvo può dare alla rosa è immenso, detta i tempi in mischia chiusa e in rimessa laterale, mette calma ma sopratutto giocando a tutto campo è sempre pronto a sostenere sia tecnicamente che moralmente ogni compagno!! Ci è mancato tanto e siamo tutti felici di riaverlo tra di noi>, sono queste le parole del giocatore e vice presidente Andrea Lo Celso, il quale è sicuramente fiducioso sulla partita di domenica, ma anche d’accordo con i tecnici i quali sono convinti che per vincere bisogna restare concentrati e scendere in campo con quell’atteggiamento che determini la voglia su ogni placcaggio di fermare l’avversario, e la voglia di portare avanti il pallone per essere efficaci in attacco. Per la trasferta di domenica, la società del presidente Giuseppe Lo Celso, ha messo a disposizione, in forma totalmente gratuita, un autobus per tutti i tifosi e semplici appassionati, che vorranno seguire la squadra nell’impegnativa trasferta di Catania. Per la Nissa Rugby, quello della pool promozione, è un importante risultato, sia prettamente societario, ma anche per l’intera città, il quale nome è oramai rappresentativo in tutto il sud.

Il dirigente addetto stampa

Roberto Lachina

Commenta su Facebook