Nissa Rugby. Buone sensazioni nel post-gara. Buona la prima.

525

Nissa RugbyE’ iniziato bene il campionato di serie C per la Nissa Rugby, impostasi con un netto 31-0 a Realmonte, sul campo della Miraglia Rugby Agrigento. Il divario tecnico e fisico tra le due squadre si è fatto sentire fin da subito con i nisseni che hanno preso in mano le redini della gara andando in meta ben cinque volte. Per due volte è stato Caratozzolo a sfuggire agli avversari completando la sua corsa a fondo campo, poi è toccato una volta ciascuno a Tringali, Nicolosi e Di Maura. Per tre volte Di Maura è riuscito ad indovinare il calcio di trasformazione portando così il risultato sul 31-0. In campo, viste alcune assenze per infortunio, è sceso anche il coach Alessandro D’Antona che si è detto contento della prestazione dei suoi ragazzi. La Nissa Rugby ha dunque centrato i 4 punti per la vittoria ed ha ottenuto il punto bonus per avere vinto con tre mete di scarto; pertanto la squadra del presidente Giuseppe Lo Celso ha annullato il saldo negativo di -4 (dovuto alla penalizzazione per non avere schierato la squadra Under 14 in tutti i match dello scorso campionato di categoria) e si è portata ad 1 punto.

Prima della gara della prima squadra sono scesi in campo i giovani della Under 16- guidati in panchina da Massimo Ferrara – contro i pari età del Miraglia Agrigento per il torneo di categoria; il match si è concluso in parità sul 15-15. Per i nisseni sono andati in meta Porcasi, Seminara e Lombardo.

Questa la formazione della Nissa Rugby vittoriosa a Realmonte: Zambito, Tringali, Lo Celso, Pullara, Letizia, Patti, Nicolosi, Carbone, Caratozzolo, D’Antona, Di Maura, Mazzarella, D’Aleo, Gioè, Bonanno. In panchina Rinaldi, Curatolo, Cutaia e Palumbo. Allenatore contento. Domenica la Nissa riceverà in casa il Ragusa Padua, indicato come il grande favorito per la vittoria del campionato.

Commenta su Facebook