Nissa Rugby a Catania, trasferta anche per Cerbere ed Under 16 femminile

109

Tutto pronto in casa Nissa Rugby per un altro week end di ‘battaglie’ sportive: in campo seniores maschile, femminile ed under 16.

Il quindici allenato da Andrea Lo Celso, reduce da due vittorie consecutive nel Campionato regionale Serie C, Girone 2 Pool A, è chiamato a sostenere l’esame Amatori Catania. In trasferta in terra etnea domenica 4 novembre, presso il  Goretti 2 alle ore 13, la squadra del capoluogo nisseno vuole dare seguito alla striscia di risultati positivi; il tecnico Lo Celso sottolinea: “Quella di domenica sarà una partita molto sentita tra le due compagini. Credo che anche questa volta visto le condizioni meteorologiche precarie ci troveremo a giocare in un campo molto pesante dove di certo non verrà facilitato il gioco alla mano. Non conosco la squadra avversaria, ma guardando i risultati delle prime tre partite che hanno disputato, di certo il livello di difficoltà di questo match per noi sarà un po’ più alto. Ho molta fiducia nei miei ragazzi e sono sicuro che faranno di tutto per cercare di portare a casa il risultato in questa prima trasferta stagionale”.

Voglia di rivalsa anima lo spogliatoio delle Cerbere. Le atlete allenate da Fabrizio Blandi, reduci da una prestazione non brillante, vogliono trasformare in grinta, sul rettangolo di gioco della “Cittadella universitaria di Catania”, la loro “fame” di risultato. Alle ore 11.30 di domenica 4 novembre si cimenteranno nel raggruppamento di Coppa Italia Femminile contro Brigantesse e Amatori CT 1963. Sullo stesso terreno impegnata anche l’under 16 femminile contro Iron e Brigantesse.

Commenta su Facebook