Nissa: meno uno in classifica e squalifica per il presidente.

545

Nissa Allenamento

Diventa “amara” realtà la penalizzazione di un punto per la Nissa da parte della Commissione Disciplinare Nazionale, oltre alla squalifica per sei mesi del presidente Gabriele Roccia. La sanzione è stata inflitta in seguito al procedimento promosso dall’ex-calciatore Dario Rocco alla Commisione Accordi Economici per il mancato pagamento di quindicimila euro. La società ha annunciato che ricorrerà alla Corte Federale. Purtroppo a breve potrebbe giungere un’analoga penalizzazione per un’azione intentata da Maurizio Salvaggio, ex allenatore in seconda della prima squadra e della Juniores. La Nissa adesso è il fanalino di coda del torneo e si prepara, con il morale non certo alle stelle, ad affrontare il Comprensorio Montalto Uffugo (domenica 26 ottobre alle 14:30 al “Marco Tomaselli”). Il tecnico Tarcisio Catanese dovrà fare a meno dello squalificato (per una giornata) Bica Badan e di Cosimo Bruno che nella scorsa contesa ha rimediato la frattura del malleolo del piede destro; previsto uno stop di almeno tre mesi. In termini di notizie societarie si attendono novità sul ritorno di Santo Prospero (l’imprenditore piemontese) e sul pagamento dei rimborsi spese agli atleti che attendono pazientemente.

Commenta su Facebook