Nissa impegnata a Torre Annunziata con il Savoia. Gara a porte chiuse

841

La Nissa si prepara all’impegnativa trasferta a Torre Annunziata contro il Savoia, compagine che nelle prime due giornate di campionato ha ottenuto altrettanti brillanti successi. La partita, in programma domenica 16 settembre alle ore 15:00, sarà disputata a porte chiuse poiché il giudice sportivo ha disposto la chiusura dello stadio “Alfredo Giraud” per tutto il 2012 ed il pagamento, da parte della società campana, di un’ammenda da 10mila euro. Le sanzioni sono state comminate in seguito agli incidenti avvenuti durante il match di Coppa Italia del 26 agosto scorso, vinto dai padroni di casa per 3 a 2 contro il Pomigliano: in quell’occasione avvenne il ferimento di un addetto alla sicurezza che aveva raccolto un petardo inesploso, prima dell’inizio della gara. I biancoscudati, reduci da due confortanti pareggi in campionato, ieri nell’amichevole disputata a Favara contro i padroni di casa del Pro Favara, hanno pareggiato per 3 a 3. Gara divertente ed equilibrata nel corso della quale la quale mister Tarcisio Catanese, soddisfatto della prestazione dei suoi atleti, ha fatto ruotare sul rettangolo di gioco tutti gli elementi della rosa. Nel frattempo rimane plumbeo il meteo all’interno del sodalizio societario calcistico della nostra città. Sulla trattativa riguardante la cessione delle quote, non ci sono novità sostanziali. L’OM Group è disposto ad acquisire le quote a titolo gratuito; il gruppo Roccia ha emesso un comunicato in cui si dice disposto a cedere gratuitamente ma la situazione rimane bloccata, segno evidente che qualcosa non funziona per il verso giusto. Nel frattempo, mercoledì, si è dimesso il responsabile del settore giovanile Giovanni Italia. Si spera che le nebulose ed indecifrabili vicende societarie non influiscano sul rendimento della squadra. Ricordiamo che la gara sarà trasmessa in diretta da radio CL1, domenica dalle 14:55, all’interno del contenitore sportivo “Super Sport”.

Commenta su Facebook