Nissa da record italiano: undicesimo successo consecutivo

1487

Record su record, la Nissa centra l’undicesimo successo consecutivo ed entra nella storia del calcio italiano. I biancoscudati hanno espugnato Casteltermini per 4 a 2 al termine di un match rocambolesco. Doppio vantaggio dei locali e due volte nisseni capaci di riemergere con Di Maria E Genova. Quest’ultimo per doppia ammonizione trova anzitempo la via degli spogliatoi. Nonostante l’inferiorità numerica l’armata degli atleti di Caltanissetta riesce a conquistare l’intera posta in palio con le reti di Privitera e del sempre più “fenomeno” Di Franco. Al termine negli spogliatoi è esplosa la festa: la Nissa non vuole più fermarsi e domenica 29 novembre al Palmintelli arriva il Comiso penultimo in graduatoria: c’è nell’aria profumo di..12!

Reti: 48′ Cane – 52′ Di Maria – Genova – Privitera – Di Franco

Casteltermini: Tre Re, Russo, Raimondi, Quattrocchi, Maraventano, Tilaro, Miccichè, Accardi, Cane, Vaccaro, Di Giorgi. A disposizione: Di Francesco, Marino, Mangiapane, Mangione, Orlando, Agozzino, Ferlisi.

NISSA: Ammendola, Bognanni, Lamantia (85′ Galati), Di Maria, Italiano, Milanesio, Privitera (74″ Vaccarella), Calvaruso (77′ Bevilacqua), Genova, Di Franco, Ferraro. A disposizione: Mauriello, La Rosa, Bevilacqua, D’Auria, Galati, Vaccarella, La Marca.

Risultati:
Aragona-Licata 2-2
Atl. Caltanissetta-Ravanusa 3-3
Casteltermini-Nissa 2-4, Comiso-Ragusa (rinviata)
Marina Ragusa-Macchitella 1-3
New Team-Santa Croce 1-1
Palma-Canicattì 5-3
Riposa: Atletico Gela.

Classifica.
Nissa 33
Licata 23
Atletico Gela 21
Ragusa 19
Aragona 17
New Team Ragusa 13
Casteltermini, Marina Ragusa e Canicattì 12
Santa Croce 11
Macchitella e Atl. Caltanissetta 10
Ravanusa 9
Comiso 6
Palma 3.

Commenta su Facebook