Nissa, allenamento di rifinitura prima del big match di domenica. I colori sociali campeggiano nella facciata dell’archivio di Stato

256

Oggi rifinitura della Nissa al Marco Tomaselli in vista del big match contro la Folgore per la poule promozione in serie D che si giocherà domenica 6 giugno alle 16,30 allo stadio Marco Tomaselli. Il tecnico Angelo Bognanni si ritrova tutti i giocatori a disposizione ed ha provato vari schemi. “I ragazzi stanno disputando una grande stagione – ha detto il presidente Arialdo Giammusso-. Per noi si tratta del primo anno in Eccellenza ed essere in corsa per il grande salto è già un grande successo. Puntiamo alla serie D e se non dovessimo raggiungere l’obiettivo quest’anno ci proveremo anche la prossima stagione. Spero domani in una massiccia presenza dei tifosi allo stadio”.

Questa sera a partire dalle 21 il logo ed i colori della Nissa Fc illuminano il palazzo dell’Archivio di Stato di viale della Regione. “Una luce che vuole accendere il cuore di tutti i nostri tifosi. Domenica è una tappa importante nel cammino verso la serie D”. Tanti i messaggi di incoraggiamento con l’hashtag #iocisono giunti in questi giorni alla squadra. Dall’amministrazione comunale con il sindaco Roberto Gambino e l’assessore allo sport Fabio Caracausi agli ex presidenti Luca Mannino e Umberto Ilardo. Anche la storica bandiera della Nissa Davide La Paglia ha fatto sentire la propria vicinanza così come gli ex biancoscudati Cristian Caccetta e Desiderio Garufo e gli ex calciatori Ernesto Cipollone e Salvatore Zappalà protagonista della serie C negli anni ’80.

Commenta su Facebook