Nissa-Akragas, la società presenta ricorso al giudice sportivo

Si tinge di giallo il derby di domenica scorsa tra Nissa e Akragas valevole per il secondo turno di campionato di Eccellenza. La partita giocata al Tomaselli è terminata 1 a 1 ma potrebbe avere risvolti diversi in sede di giustizia sportiva. La società biancoscudata ha infatti presentato ricorso contro l’omologazione del risultato a quanto pare per la presunta presenza in campo di un giocatore dell’Akragas squalificato. Il ricorso è sul tavolo del giudice sportivo che dovrà decidere se rigettare oppure accogliere. In questo caso la partita sarebbe assegnata a tavolino alla Nissa.

Commenta su Facebook