Niscemi, sorpreso dai carabinieri mentre spacciava hashish: arrestato

350

I Carabinieri della Stazione di Niscemi e di Gela, nel corso di un servizio per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, hanno tratto in arresto un niscemese, R.A. di 33 anni, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso è stato sorpreso intento nell’attività di spaccio di hashish ad un giovane acquirente. A seguito di una perquisizione, è stato trovato in possesso di un panetto di alcuni grammi di hashish, di alcune dosi già pronte nonché di un bilancino di precisione per la pesatura. L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato portato in carcere e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Gela competente.  L’acquirente è stato segnalato alla prefettura.

Commenta su Facebook