Niscemi, ruba auto con le chiavi inserite nel cruscotto e si dà alla fuga: arrestato

431

Ieri pomeriggio, i poliziotti del Commissariato di Niscemi, hanno tratto in arresto Osaze Dedro, nigeriano 27enne, domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo, poiché colto nella flagranza di reato di furto di un’autovettura Lancia Y, di proprietà di una donna niscemese. L’uomo si è impossessato dell’auto parcheggiata in via Noto, mentre la proprietaria scaricava della merce dal mezzo e aveva lasciato le chiavi inserite nel cruscotto. Nel frangente Osane Dedro, approfittando della situazione, è salito sul mezzo, ha messo in moto e si è dato alla fuga. La vittima, che ha immediatamente dato l’allarme del furto del mezzo alla sala operativa del Commissariato, ha consentito di diramare la nota di ricerche per il veicolo. Gli agenti della sezione volante, in seguito all’allarme e alle indicazioni fornite dalla proprietaria del mezzo, hanno rintracciato l’autovettura lungo la S.S. 117 bis e, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a bloccarla all’interno del distributore AGIP alle porte di Gela. Il fuggitivo è stato quindi tratto in arresto per furto aggravato; il mezzo è stato riconsegnato alla legittima proprietaria.

Commenta su Facebook