Niscemi, controlli Covid della Polizia. Sanzionati avventori senza green pass e assembramenti

110

Con l’istituzione della zona arancione nel comune di Niscemi, la Polizia di Stato ha intensificato i controlli nell’ambito dei servizi attivati per il rispetto delle limitazioni imposte dall’emergenza coronavirus. La zona arancione prevede deroghe per chi è in possesso di green pass e può quindi muoversi con maggiore libertà. Ieri i poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza hanno controllato e identificato quarantotto persone ed eseguito controlli amministrativi in diversi esercizi commerciali. Nel corso di un controllo eseguito presso un noto centro scommesse, gli agenti hanno identificato diversi avventori uno dei quali trovato privo di green pass. Il predetto è stato sanzionato, così com’è stato sanzionato il titolare dell’esercizio che ha consentito che l’uomo permanesse all’interno del locale. Nei giorni scorsi altre dieci sanzioni sono state elevate dagli agenti del Commissariato nel corso dei controlli notturni per assembramento di persone presso il piazzale stadio e il piazzale cimitero: in questo caso le persone controllate hanno violato il coprifuoco ed erano prive di dispositivi di protezione individuale.

Commenta su Facebook