Niente stop alle sedute del Consiglio. La proposta era arrivata da Caltanissetta Protagonista

255

Nota stampa del gruppo Caltanissetta Protagonista in consiglio comunale. A firmarla a nome dei colleghi di partito il capogruppo Salvatore Petrantoni

Coerentemente a ciò che Caltanissetta Protagonista ha proposto giorno 08.03.2020 con una nostra precisa richiesta di sospensione di tutte le attività del Consiglio Comunale, stamani in Conferenza dei Capi Gruppo ho ribadito al Presidente del Consiglio Magrì e ai colleghi Consiglieri, l’opportunità, anzi la necessità, di annullare ogni attività Consiliare che non richieda urgenti deliberazioni nell’interesse della cittadinanza.

Abbiamo iniziato una discussione infinita, che è durata ben 4 ore per ritrovarci ancora al punto di partenza e cioè partecipare o meno alle sedute di commissione e celebrare i Consigli Comunali programmati.

L’impossibilità di trovare una mediazione con il gruppo del Movimento 5 stelle, incredibilmente convinto dell’assoluta necessità di celebrare il 17 marzo il Consiglio che dovrebbe avere, fra gli altri punti, la trattazione del bilancio di previsione, ci ha portato a non esprimere una decisione all’unanimità.

Si è provato a far capire che oggi, in un momento tragico e delicatissimo della nostra vita, non è proprio il caso di riunirci per trattare tra l’altro una proposta che deve essere assolutamente modificata. Non foss’altro perché da qui a poco potremmo essere chiamati a mettere mani al bilancio per intervenire in modo diretto ma anche sussidiario per far fronte all’emergenza “coronavirus”.

Rimaniamo esterrefatti dalla scarsa sensibilità umana dimostrata in questa vicenda e restiamo allibiti dalla determinazione nel sostenere convincimenti partitici che stridono prima di tutto con il senso di responsabilità che noi Consiglieri Comunali dovremmo dimostrare e poi, anche, con l’impegno politico a tutela della propria cittadinanza che ogni parte politica dovrebbe avere.

Commenta su Facebook