Natale sotto un tetto per cento migranti. Trasferiti da Caltanissetta nei centri del nord Italia

727

Trasferimento di 100 stranieri da Caltanissetta presso strutture di accoglienza del centro e nord Italia. Sin dal mese di agosto sono più di mille gli stranieri trasferiti dal capoluogo nisseno. Ne dà notizia la Questura. L’ultimo trasferimento nella serata di martedì, quando circa 100 cittadini stranieri di varie nazionalità, prevalentemente pakistana, tutti richiedenti asilo e protezione internazionale, a mezzo di due pullman sono partiti da Pian del Lago diretti in varie località del nord Italia: Toscana, Marche ed Emilia Romagna. Le operazioni relative all’ individuazione degli stranieri ed il loro trasferimento sono state supervisionate da un funzionario della Polizia di Stato e dagli agenti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Caltanissetta. Il trasferimento dei predetti stranieri rientra in un più vasto piano di ripartizione nazionale organizzato dal Ministero dell’Interno e gestito dalle Prefetture al fine di distribuire i migranti umanitari in modo uniforme in idonee strutture di accoglienza. Sin dal mese di agosto, come detto, sono più di mille gli stranieri che, non trovando accoglienza al CARA di Pian del Lago, da Caltanissetta sono stati trasferiti presso regioni del centro e nord Italia.

“Com’è noto – spiega la Questura di Caltanissetta – quotidianamente, le forze dell’ordine territoriali: Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Municipale, sono impegnate a sgomberare strutture pubbliche e private, che si trovano nei pressi del Centro Governativo per stranieri di Pian del Lago, occupate dagli stranieri che cercano riparo poiché impossibilitati ad essere accolti presso il CARA”.

Commenta su Facebook