Natale rovinato per una famiglia nissena. 50enne pregiudicato provoca rissa durante il pranzo.

739

CarabinieriNel pomeriggio di ieri i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Caltanissetta, impegnati in un servizio di prevenzione sul capoluogo, sono intervenuti in via Cinnirella (quartiere Stazzone), per sedare una lite in famiglia.

In particolare, la centrale operativa del Comando provinciale dei Carabinieri allarmata da una signora in lacrime, ha indirizzato prontamente la “gazzella” presso l’abitazione dove i militari hanno provato a ristabilire l’ordine dopo una rissa scaturita da un diverbio.

Sul posto vi era A.N. cinquantenne nisseno, disoccupato, pregiudicato,  intento ad inveire contro tutti i componenti della sua famiglia tra cui una bambina di 11 anni.

La famiglia era intorno alla tavola pronta per il pranzo quando e’ scoppiata la discussione tra  A.N.  con  la cognata. Noncurante della presenza della bambina, l’uomo ha iniziato a offendere pesantemente la madre della piccola e quando il fratello, marito della donna, si e’ messo tra i due, ha rimediato un violento “destro” in faccia, finendo all’ospedale con un trauma al volto.

I Carabineri, dopo aver chiesto l’intervento dell’ambulanza per trasportare in ospedale il fratello, hanno condotto con non poche difficolta’ l’aggressore in caserma dove, dopo gli accertamenti, e’ stato denunciato per lesioni personali, ingiurie, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenta su Facebook