Natale 2015. Al Museo Diocesano, mostra di personaggi del presepe napoletano del ‘700

2272

Una collaborazione tra  Museo Diocesano e Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Caltanissetta, ha reso possibile l’ambizioso progetto di esporre per questo Natale 2015, nei locali del Museo Diocesano, personaggi di un  presepe napoletano del ‘700, proveniente dal Museo San Martino di Napoli e dalla collezione di un privato romano.

la prof.ssa Francesca Fiandaca
la prof.ssa Francesca Fiandaca

Inaugurato lunedì 30 novembre, dal Vescovo Mario Russotto alla presenza del Prefetto Maria Teresa Cucinotta, del Soprintendente Lorenzo Guzzardi, dell’arch. Daniela Vullo, della prof. Francesca Fiandaca direttrice del Museo Diocesano e di altri noti personaggi nisseni, il progetto la cui responsabilità è stata affidata all’arch. Daniela Vullo della Soprintendenza di Caltanissetta, è stato finanziato dalla Soprintendenza Regionale ai Beni Culturali, e ha comportato una serie di garanzie e precauzioni al fine di proteggere nel migliore dei modi i preziosi manufatti. A completare la mostra, una preziosa Natività proveniente da una collezione privata.

“L’incarico va fuori dalle mie competenze abituali – ci dice con espressione soddisfatta l’arch. Daniela Vullo – e questa volta ho affrontato un argomento diverso ma siccome mi piace mettermi in gioco, è stata una bella esperienza”.

È stata la direttrice del Museo Diocesano Francesca Fiandaca a prendere per prima la parola e a illustrare il presepe che si andava a inaugurare. Dopo la sua dotta disquisizione ha invitato il Vescovo Mario Russotto a fare un breve intervento.

Intervista alla direttrice del Museo Diocesano Francesca Fiandaca

Intervista all’arch. Daniela Vullo responsabile unica del progetto

“Quando parliamo di presepe – ha detto il Vescovo Mario Russotto – parliamo di Natale, della Natività. Mi sono chiesto durante una mia riflessione, in questi giorni, che cosa sia

Il Soprintendente ai BB.CC.AA. dr Lorenzo Guzzardi
Il Soprintendente ai BB.CC.AA. dr Lorenzo Guzzardi

cambiato oggi, rispetto allo scenario di quel primo Natale. Sembrerebbe tanto ma, in realtà, nulla. Cioè le dinamiche della storia e del contesto storico in cui nasce Gesù, sono le stesse dinamiche di questo 2015 nel quale noi celebriamo il Natale che anticipiamo offrendolo allo sguardo attraverso questo presepe”.

“È iniziato già lo scorso anno  un primo evento che ha riscosso un notevole successo con diverse migliaia di visitatori che sono venuti da tutta

la Sicilia – ha detto il dr Guzzardi nel suo intervento – e abbiamo capito che questo può essere un filone importante per far conoscere il Museo Diocesano come realtà ancora poco conosciuta anche dagli stessi cittadini di Caltanissetta”.

 

 

Intervista al Soprintendente dei BB.CC.AA. dr Lorenzo Guzzardi

La mostra, che si prevede attirerà molti visitatori, resterà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 16 alle 19,00 mentre il sabato sarà aperta solo la mattina. Sabato pomeriggio e domenica solamente su prenotazione. Resterà chiusa l’8, il 25 e il 26 dicembre.

 Fotogallery

 Nota della Redazione:

a tutti coloro che volessero scaricare una o più foto pubblicate nell’articolo e/o nella fotogallery seguente, per farne uso pubblico, ricordiamo di citare la fonte “Radio Cl1″                                                                              

Cliccare sulle foto per ingrandirle e salvarle 

Commenta su Facebook