Mutuo a tasso zero per chi ristruttura in Centro. La misura regionale si aggiunge alle agevolazioni dell'amministrazione comunale

875

La Regione Siciliana ha stanziato due milioni e mezzo di euro per finanziare i privati che vogliono ristrutturare la loro casa nel centro storico con l possibilità di finanziamenti a tasso zero.
Il bando è già pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è visibile sul sito web della Regione Sicilia. Le domande saranno “a sportello”, cioè verranno evase quelle presentate per prima. Si può chiedere un mutuo fino a 300.000 euro, e la Regione pagherà gli interessi. Per le cifre superiori sarà il richiedente a pagare gli interessi sulla differenza.
Le domande vanno presentate solo sulla base della modulistica presente nel sito della Regione, il mutuo va redatto entro 150 giorni dall’approvazione del finanziamento da parte della Regione. Sono soggetti alle agevolazioni esclusivamente gli interventi autorizzati con provvedimento formale dell’Amministrazione comunale (concessione edilizia o autorizzazione edilizia).
“Il recupero del Centro storico – si legge in una nota di Palazzo del Carmine allo scopo di divulgare la misura –  passa anche attraverso il recupero abitativo e il ripopolamento di un’area per troppi anni abbandonata”. La misura della Regione si aggiunge “alle agevolazioni che l’amministrazione Ruvolo ha attivato per chi apre nuove attività in Centro o per chi ristruttura unità abitative (riduzione della Tari e dell’IMU per 3 anni e azzeramento degli oneri di urbanizzazione)”.

Commenta su Facebook